Il futuro di Hong Kong semplicemente non c’è

conclusione amara e del tutto ignorata, anche se è sotto gli occhi di tutti

Hic Rhodus

Il giro di vite di Pechino su Hong Kong trova ormai sempre meno oppositori anche in città; gli attivisti avevano chiesto venerdì 22 che le persone scendessero nuovamente nelle strade contro i piani di Pechino di imporre la legislazione sulla sicurezza nazionale, temendo che potessero erodere ulteriormente le libertà tipiche dell’ex colonia. Ma la marcia proposta a mezzogiorno nel distretto finanziario centrale non si è materializzata dopo che le chiamate online sono state ascoltate solo da una manciata di attivisti e quando la polizia antisommossa ha reso visibile la sua presenza per le strade. Un insieme di paura per la repressione e disillusione sull’evolvere della situazione rende palpabile quale sarà il futuro di Hong Kong (da qui in poi: HK): un futuro normalizzato, soffocato nelle libertà civili, e sostanzialmente integrato economicamente come parte della grande Greater Bay Area, assieme a Shanghai, Macao e Canton.

L’Occidente protesta, ma…

View original post 2.401 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

È Vespa che ha torto o ha il torto di essere Vespa?

La decisione di invitare il figlio di Riina a Porta a Porta ha suscitato un mare di polemiche. Sull’onda della generalizzata indignazione popolare (lo sport maggiormente praticato in Italia) la pol…

Sorgente: È Vespa che ha torto o ha il torto di essere Vespa?

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Successi contro la povertà e nuove sfide per l’uguaglianza in America Latina

Successi contro la povertà e nuove sfide per l’uguaglianza in America Latina.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti